“A Londra tutti possono lavorare e tutti possono dare il proprio contributo”

temporaleDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Mi sono trasferita a Londra a Gennaio 2013 e mi trovo benissimo, mi sono integrata subito con la città

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

All’inizio ho trovato lavoro come cameriera grazie a gumtree, poi il secondo lavoro sempre come cameriera l’ho trovato da sola

Foto LicenseAttribution Some rights reserved by kl.fitness

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Lati negativi???????forse l’unico è che devi guadagnare bene per permetterti di poter fare determinate cose

E quali sono i lati positivi?

Londra è tutta positiva, mi piace che ci sia il rispetto reciproco fra tutte le comunità, a Londra tutti possono lavorare e tutti possono dare il proprio contributo, a Londra ti senti subito un cittadino londinese

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

assolutamente si, anzi mi pento di non averlo fatto prima

Ritorneresti in Italia?

Neanche se mi dovessero offrire un lavoro a tempo indeterminato

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Di avere tanta determinazione e tanta voglia di farcela, di venire qui con umilità di entrare in questa città chiedendo permesso, se si ha voglia di fare e si è dinamici a Londra si possono trovare grandi soddisfazioni….dipende tutto da quanto siamo determinati nel voler raggiungere un obbiettivo

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

rapporto

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Un commento

lascia un commento

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Migliora la tua grammatica inglese

    “Penso di tornare in Italia, tra squallore e squallore scelgo di stare vicino ai miei cari”

    “Penso di tornare in Italia, tra squallore e squallore scelgo di stare vicino ai miei cari”