Vincenzo racconta la sua esperienza da Chef de Partie in Inghilterra

Puoi anche inviare la tua esperienza compilando il modulo in fondo alla pagina

Ho 56 anni e sono arrivato 9 mesi fa prima della Brexit
 
Mi sono sistemato nell’ East Sussex e chiedendo informazioni ho trovato subito un alloggio senza nessun problema.
 
Attraverso il Jobcentre e domande in privato ho cercato il lavoro nel mio campo.
 
Dopo una settimana su 5 richieste ho ottenuto 3 offerte di lavoro. Ho scelto la più conveniente..
 
Ho sempre lavorato da oltre 30 anni nel campo della ristorazione. Sono uno chef.
 
Buono. Vivevo già in questa nazione circa 30 anni fa, poi feci l’errore di tornare in Italia.
 
Sono Chef de Partie presso un ristorante sul mare nella Sunshine Coast nel Sussex.
 
Ottima, paragonando all’Italia. Qui le cose normali nella vita e nel lavoro al mio paese potevo solo sognarle.
 
Se si accetta una filosofia di vita completamente opposta alla nostra ed accettando il fascino della diversità, questo posto può diventare il proprio paradiso. Diversamente consiglio a chi ha solo bisogno di lavorare di andare altrove. Magari in Germania.
 
Conoscere la lingua è determinante poi lasciare da parte critiche e pregiudizi sulla diversità. Siamo in un paese che è diverso dal nostro. Completamente all’opposto.

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Carica files

rapporto

Scritto da Vincenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rottweil in Germania, posto da visitare quando si viaggia di nuovo

Anna racconta la sua esperienza positiva da manager a Londra