Vale la pena fare una visita a Leicester una delle tante città di origini romane in Inghilterra.

Come abbiamo detto altre volte, -chester -cester o -caster nel nome di città tradiscono il fatto che qui si trovava un castrum ovvero un forte romano. Dopo i Romani arrivarono i vichinghi ma Leicester divenne prospera con il commercio dei tessili e della lana durante il Medioevo.

Del castello normanno ora rimane  poco ma potete passeggiare per i Castle Gardens e vedere ancora le antiche mura, il parco fu creato da un’area paludosa nel 1926.

Foot: © Copyright Ashley Dace and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Potete però diversi edifici che facevano parte del complesso del castello nel Medioevo. Uno di questi è la chiesa di St Mary de Castro che risale al 1107. Il nome della chiesa risale dal latino per Santa Maria del Castello per distinguerla da Santa Maria del Prato (de Pratis) che era una chiesa che si trovava appunto fuori dalla fortezza e di cui ora rimangono solo rovine.

Anche se la chiesa è ancora aperta la guglia della torre è stata recentemente demolita perché pericolante. Purtroppo non ci sono i soldi per rifarne un’altra.

Un’altra chiesa da visitare è quella di St Nicholas, anche se è stata rifatta nei secoli, parte della struttura risale agli anglo sassoni che usarono molti mattoni romani.

La chiesa di St Martin che risale a prima dell’epoca normanna ma allargate nel 1300 e 1400 diventò la cattedrale di Leicester nel 1927. Vale la pena visitarla, guardate anche il memoriale al re Riccardo III.

Accanto troverete anche il Newarke Houses Museum  con collezioni di oggetti dal passato, soprattutto militare,  di Leicester. Da non perdere invece è il Jewry Wall Museum con l’edificio romano pubblico più vecchio ancora esistente in Inghilterra e l’archeologia di Leicester.

Se amate gli edifici vecchi e caratteristici non potete non visitare la Guildhall che risale al 1390. Trai tanti edifici antichi del centro di Leicester potete anche vedere Wygston’s House, casa autentica Tudor che ospita un museo di tessili.

Foto: © Copyright N Chadwick and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Agli amanti di musei e arte segnaliamo anche New Wall Museum che ha anche una galleria d’arte e il museo delle scienze di Leicester che si chiama Abbey Pumping Station. Vicino troverete anche il National Space Centre che molti bambini (e adulti) ameranno follemente.

Non tutti sanno che ci sono diverse cose da vedere a Leicester, una città che offre anche molto a chi vuole fare shopping.

 Cerca un albergo a Leicester

Booking.com

Come arrivare a Leicester?

In treno si raggiunge velocemente da Londra St Pancras, si trova sulla linea principale per Nottingham e Sheffield.

Potrebbe essere una gita di un giorno da Londra visto che il viaggio in treno è solo di circa un’ora, ma dovete trovare un biglietto economico.

Altri posti da visitare in Inghilterra

Il castello di Dover nel Kent; cosa vedere

Ok, le scogliere di Dover non sono proprio le più bianche e molti le hanno trovate deludenti, se volete vedere delle belle scogliere bianche potete andare a vedere le Seven Sisters o Beachy Head. Vale  la pena visitare questa cittadina è per vedere il  famoso castello di Dover,  che è il più grande d’Inghilterra. In questo […]

0 comments
hatfield house

Visita a Hatfield e Hatfield House nel Hertsfordshire

Hatfield è una cittadina di 30 mila abitanti che si trova vicino a Londra nel Hertsfordshire, quindi una ottima idea per una gita di un giorno. Il posto è famoso per ha Hatfield House, una casa del 1600 situata in un parco enorme. Potete anche visitare la chiesa di St Etheldreda, dedicata alla principessa dell’East Anglia […]

0 comments
Nailsworth nei Cotswolds

Nailsworth nei Cotswolds, cosa puoi vedere in questo villaggio

Nailsworth nei Cotswolds, cosa puoi vedere in questo villaggio? Non molto a dire il vero ma vale la pena fare una visita se sei in zona, si trova infatti solo a 6 chilometri da Stroud, volendo puoi anche arrivarci a piedi. Questo posto era un centro dell’industria tessile, infatti qui si trovavano parecchie fabbriche tessili, […]

0 comments

Commenta