No, non siamo in Francia ma piuttosto a Herstmonceux nel Sussex vicino a Eastbourne, Hastings e non lontano da Brighton.

Foto: © Copyright Chris Downer and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Il castello fu fatto costruire nel 1400 da Sir Roger Fiennes, chiamato anche Lord Dacre, nel 1440 ed è uno dei più vecchi edifici in mattone ancora esistenti. Non era stato costruito per difendersi ma piuttosto per mostrare la propria potenza. Sir Roger era il tesoriere del re Enrico IV ed era anche stato un eroe della battaglia di Agincourt. Era anche un discendente diretto della famiglia Monceux, venuta dalla Francia ai tempi di Guglielmo il Conquistatore e fondatori di Herstmonceux.

Quello che vedete ora però non è il castello di Herstmonceux come era originariamente. Infatti fu praticamente abbandonato dal 1700 e all’inizio del 1900 fu fatto riparare e ospitò da dopo la seconda guerra mondiale al 1988 il Royal Observatory di Greenwich. La luce di Londra rendeva impossibile osservare le stelle. Per questo motivo lo vedete in queste ottime condizioni.

Il fantasma del castello di Herstmonceux

Si dice che di notte si sente battere un tamburo. Ci sono due leggende che spiegano questo fantasma.

La prima sarebbe che il tamburo proviene da un soldato della battaglia di Agincourt che era molto attaccato a Sir Roger Fiennes e lo seguì dopo la morte.

La seconda leggenda invece parla di uno dei discendenti di Fiennes, un altro Lord Dacre che decise di fare l’eremita in una delle torri cibandosi di pane e acqua.

Per scacciare gli ammiratori della sua giovane e bella moglie di notte si metteva a battere il tamburo. La moglie, stufa del marito, lo chiuse a chiave nella torre e lo lasciò morire di fame.  Continua a suonare il suo tamburo anche oggi, a quanto pare.

Come se questo non bastasse, ogni tanto appare anche il fantasma di una ragazza di vent’anni che era stata lasciata morire di fare per impedirla di ereditare delle proprietà.

Anche se non credete ai fantasmi se vi capita di passare di qui, fateci un salto, questo castello si trova vicino ad un laghetto ed è piuttosto pittoresco.

Foto: © Copyright Chris Downer and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Come arrivare al castello di  Herstmonceux da Londra?

Dovete prendere un treno per Polegate da Victoria Station o Clapham Junction, cambiare qui e prendere l’autobus 98 nella direzione di Hastings. Scendere a Wood Lane e da qui potete camminare fino al castello (circa 2 km). Questa è una gita di un giorno da Londra.

Visitiamo il Trinity College di Cambridge

Potete visitarlo d’estate e in agosto si tiene anche un festival medievale alla fine di agosto (maggiore informazione qui) ma tenete presente che il castello ospita il International Study Centre for Queens’ University del Canada e non potete girare liberamente, ma ci sono regolari giri con guida. Potete comunque visitare anche i giardini e il giardino murato.

Altri posti da vedere in Inghilterra

10 cose da vedere a Oxford da non perdere

Ci sono tante cose da vedere ad Oxford e si merita una permanenza di almeno qualche giorno, vista la vicinanza potete però riuscire ad esplorarla con una gita di un giorno da Londra. Se state ad Oxford solo poche ore cercate di visitare bene almeno uno dei famosi college. Eccovi le 10 cose da vedere ad […]

0 comments

Vivo a Basildon da 15 anni

In che parte di Londra/Regno Unito vivi e da quanto tempo? Abito a Basildon da 15 anni Come ti trovi? Insomma non male ma vorrei abitare altrove Quali sono i lati positivi di dove vivi? Abbiamo comprato qui una casa 15 anni praticamente regalata per i prezzi di adesso, non siamo lontani da Londra e […]

0 comments
Hot air balloons and blue sky

La festa delle mongolfiere di Bristol

Se volete passare da Bristol fatelo quando si tiene il famoso festival delle mongolfiere. Non sarete soli, infatti ogni anno almeno 100 mila persone al giorno vi partecipano. Senza contare tutti coloro che guardano le mongolfiere da lontano. Si tiene ad Ashton Court ma potrai vedere lo spettacolo delle mongolfiere da quasi tutta Bristol. Il […]

0 comments

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.