cantiere navale di Chatham

Gli amanti delle navi e della storia marittima non possono perdersi il cantiere navale di Chatham un posto facile da raggiungere da Londra e un’ottima gita di un giorno.

Chatham si trova praticamente attaccata a Rochester, un altro posto da visitare non lontano da Londra, il cantiere in questione fu aperto dal re Enrico VIII e per secoli fu un posto cruciale della marina britannica. Il cantiere costruì navi per secoli fino alla sua chiusura nel 1984.

Foto: © Copyright Christine Matthews and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Ora potete visitare il cantiere che in inglese si chiama Chatham Historic Dockyard e visitare mostre ed edifici storici. La zona da vedere è enorme e in teoria non basta un giorno per vedere tutto.

Le mostre del cantiere navale di Chatham offrono uno squarcio al passato del cantiere in diversi periodi storici, come venivano costruite le navi, chi ci lavoravo e la storia di alcune navi famose costruite o riparate qui. La famosa Victory dell’ammiraglio Nelson fu riparata qui dopo la battaglia di Trafalgar.

Un giro che potete fare è quella della fune che veniva fatta a Chatham in secoli passati. L’umile fune ha avuto in effetti un’enorme importanza nella storia delle navi, pensate che ai tempi delle grandi vele, un grosso veliero poteva avere a bordo oltre 30 km di funi.

Visita il castello di Lancaster

Potrete anche salire a bordo un sottomarino Ocelot, visitare il suo interno dove quasi 70 uomini vivevano come sardine e guardare dal periscopio. A Chatham si trova anche una nave storica la HMS Gannet che potrete visitare.

Come arrivare al cantiere navale di Chatham da Londra?

Per arrivarci potete prendere il treno per Faversham dalla stazione di Paddington e scendere a Chatham.  Appena fuori dalla stazione potete trovare l’autobus 190 in direzione Chatham Maritime. Dopo 4 fermate sarete al cantiere navale di Chatham.