La Golden Hinde era la nave di Francis Drake che è stata ricostruita e aperta al pubblico a Borough. Attenzione non si tratta della nave vera ma una ricostruzione, anche se perfetta. Ricostruzione o no questa nave può effettivamente navigare, o potrebbe se non fosse permanentemente ancorata nel Tamigi.

Che cosa era la Golden Hinde?

Questo galeone è una esperienza forse più per bambini che per il turista medio. Ma se uno ha la passione di navigazione e Tudor e cose simili dovrebbe comunque visitarlo. Ci sono sempre attività a volte interattive e alcune richiedono praticamente l’impersonificazione. Se volete vivere i tempi  Tudor e vestirvi come allora, potrete farlo. Ci sono anche tour della nave e altri eventi inclusi anche concerti.

Vendita biglietti

La Golden Hinde con Francis Drake come capitano fece il giro del mondo tra il 1577 e il 1580. Francis Drake fu scelto dalla regina Elisabetta per guidare una spedizione che doveva passare dallo stretto di Magellano ed esplorare la zona. Lo scopo era quello di trovare nuove terre per trovare risorse e materie prime. Agli spagnoli la cosa non piacque molto e ci fu una guerra anglo-spagnola, una delle tante a dire il vero.

Foto: © Copyright Stephen McKay and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Una volta concluso il viaggio la Golden Hinde vera fu ancorata a Deptford dove il pubblico poteva visitarla. Il primo esempio di una nave usata come museo. Purtroppo non avevano ancora il concetto di conservare le cose e la nave piano piano marcì e dovette essere distrutta.

 

Altre cose da vedere a Londra

mercato di maltby street

Visita al mercato di Maltby Street a Bermondsey

Aperto nel 2010 il mercato di Maltby Street è diventato in pochi anni leggendario, anche se non si pubblicizzato. Un mercato di street food che si trova schiacciato tra gli archi di mattone della ferrovia. Non era nato come un mercato dove fare la spesa, come il mercato di Borough o altri, ma come un mercato […]

0 comments

Quanti italiani vivono a Oxford?

È difficile avere delle cifre ufficiali aggiornate e quelle che ci sono contano solo i residenti stabili che pagano la council tax e sono sull’electoral register. Molti italiani se hanno bedsits o sono lodgers o in subaffitto non vengono captati dai radar ufficiali. Il comune di Oxford dice che ci sono ufficialmente circa 800 abitanti nati in […]

0 comments

Lavoro da terapista occupazionale nel Regno Unito

Di cosa si tratta? I terapisti occupazionali o ergoterapisti lavorano con soggetti affetti da malattie e disordini fisici o psichici, sia nella riabilitazione fisica che nella prevenzione. Esiste una buona richiesta per questa figura professionale nel Regno Unito e le possibilità di impiego non mancano, soprattutto se avete esperienza. Ci sono posti di lavoro sia per […]

0 comments

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.