Forse non conoscete questa riserva naturale che si trova in quella che era parte dell’antica foresta di Windsor.  In effetti si trova più vicina alla New Forest attuale che a Windsor.

La riserva è bella da vedere in tutte le stagioni, in primavera avrete tanti fiori selvatici e coloratissimi e in estate la riserva dovrebbe avere migliaia di bellissime farfalle, un incontro ravvicinato che purtroppo ormai si vede sempre più raramente altrove. L’autunno in una foresta è sempre un’esperienza da fare e se non avete paura del freddo, provate ad andarci anche di inverno.

Foto: © Copyright Given Up and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

La foresta ospita molta fauna tra cui cervi, scoiattoli, picchi e altri animali da favola di Walt Disney. Per chi vuole scoprirla esiste un sentiero di circa tre chilometri che potete fare se fate solo una gita di un giorno.

Qui potete scaricare il volantino con tutta l’informazione e la mappa dei percorsi che potete fare. Il volantino vi segnala i diversi tipi di terreni che incontrerete e che fauna e flora potrete trovare.

Foto: © Copyright Edmund Shaw and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Come arrivare alla Pamber Forest?

Non è difficile arrivarci da Londra, dovete prendere il treno da Paddington per Reading e poi cambiare e prendere il servizio per Bournemouth e scendere a Basingstoke. come alternativa potete prendere il diretto per Poole e scendere a Basingstoke. Oppure il treno per Exeter.

In poche parole ci sono diversi modi per arrivare a Basingstoke da Londra. Una volta a Basingstoke dovrete prendere l’autobus 2 che va a Inhurst e scendere a New Road, da qui sono pochi minuti a piedi alla riserva.

Potete farla come gita di un giorno da Londra se volete passare una giornata in mezzo al verde e alla natura.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.