Dove si trovano le grotte del Cheddar Gorge?

Cheddar Gorge è una grossa gola calcarea lunga oltre 3 km, si trova nel mezzo delle colline Mendip  vicino al villaggio di Cheddar, lo stesso del noto formaggio.

La gola è stata creata dal ghiaccio che sciolto d’estate durante le ere glaciali gradualmente erose la roccia calcarea e formò in questo modo una gola e molte grotte all’interno della roccia anche grazie ad alcuni fiumi sotterranei come il Cheddar Yeo e il fiume Axe.

La profondità massima della gola è di 137 m, con una parete rocciosa quasi verticale nella parte  sud, e ripidi pendii erbosi verso il nord. Nel fondo della gola si trova una strada, però è sempre a rischio di innondazioni in seguito a piogge, che possono bloccare la strada anche per giorni. La composizione geologica è molto interessante e varia e non mancano anche i fossili.  

Foto: © Copyright Steve Daniels and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

All’interno di una delle grotte del Cheddar Gorge è stato  trovato nel 1903 uno scheletro, probabilmente vecchio 9000 anni,  chiamato “Cheddar Man”e la Cheddar Gorge ha rivelato altre volte reperti archeologici dell’epoca pre-neolitica e qui parliamo di praticamente 12.000 anni fa. Questi uomini preistorici vivevono nelle grotte.

Oggi la gola e le grotte del Cheddar Gorge, oltre ad essere un luogo turistico di eccezionale bellezza, è sede di una riserva naturale e un centro internazionale per l’alpinismo e speleologia.

Metà della gola appartiene alla Marchesa di Bath mentre l’altra metà al National Trust. La gola e le grotte attirano oltre mezzo milione di visitatori l’anno.

grotte del Cheddar GorgeLe grotte sono state anche usate nelle letteratura, infatti JRR Tolkien le ha usate come ispirazione per le  “Glittering Caves nelle montagne bianche di Rohan” che troviamo nel suo libro “Le Due Torri” e sono state usate per filmare diversi sceneggiati e film d’avventura.

Se volete visitare le grotte vestitevi con una giacca pesante, dentro fa molto freddo.

Visitiamo il Trinity College di Cambridge

Ci sono diverse grotte, ma tra la più famose trovate le  Gough’s Caves che potete visitare a pagamento, oppure trovate  le Wookey Caves che sono state abitata da esseri umani durante l’Età del Ferro. Queste grotte sono state formate dall’erosione del fiume Axe  che scorre in profondità sotto le rocce.

Foto: © Copyright Bob Bowyer and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

La famosa strega di Wookey è una stalagmite, che nel corso dei millenni si è formato in una forma simile ad un essere umano e può essere vista da coloro che visitano la grotta.

Una caratteristica interessante delle grotte è che per la loro temperatura costante sono state utilizzate per maturare il formaggio Cheddar. Oltre all’interesse geologico e storico le grotte hanno anche divertimenti per famiglie e quindi potete tranquillamente portarci bambini.

Scopri l’Inghilterra: Sherborne nel Dorset

Come arrivare alla grotte del Cheddar Gorge?

Per arrivarci dovrete prima raggiungere Bristol o Weston Super Mare e prendere l’autobus 126 che passa ogni ora (ogni due alla domenica).

Hotel e alberghi vicini al Cheddar Gorge

La visita alla gola non è una gita di un giorno da Londra ma si trova in una zona, non lontana da Bristol, e piena di attrazioni. A cominciare di tutta la zona dei Mendip, la cattedrale di Wells, Weston Super Mare, Glastonbury, il molo di Clevedon, Bath o dalla parte opposta il parco nazionale di Exmoor.