vivere in barca in inghilterra

Vivere in barca (narrowboat) in Inghilterra

Vivere su una barca non è una pratica rara nel Regno Unito, soprattutto in Inghilterra e anche nella città di Londra. Si stima che circa 15.000 persone vivano sulle barche. Il numero è in aumento negli ultimi anni e alcune barche sono sempre in movimento, mentre altre rimangono ferme in una posizione permanente.

I vantaggi di vivere su una barca includono il basso costo, i requisiti di spazio minimi e la possibilità di spostarsi o vivere ovunque. La rete di canale inglese è piuttosto capillare, in tutto sono stati costruiti oltre 200 canali ai tempi della rivoluzione industriale.  Tuttavia, ci sono anche svantaggi come i problemi ad accedere ai servizi pubblici o una protezione limitata dagli effetti atmosferici. Inoltre ci sono problemi a volte con il livello dell’acqua e con i ratti da fiume. 

Quanto costa una barca da canale?

Una barca semplice costa come minimo £30.000 in Gran Bretagna, che è pochissimo paragonato ai prezzi degli appartamenti, ma i costi di gestione possono essere alti. Bisogna pagare un affitto per attaccarsi ad un molo (il prezzo dipende dalla locazione) e le banche non offrono mutui per le barche.

Ci sono molti vantaggi nel vivere sull’acqua. Per uno, è un ottimo modo per ridurre la spesa e risparmiare denaro. Avrai anche una migliore qualità della vita con un ritmo lento, poiché avrai accesso all’aria fresca e alla luce naturale 24 ore al giorno. Inoltre, puoi allontanarti dal trambusto della vita cittadina vivendo sull’acqua. L’Inghilterra ha tantissimi canali navigabili al mondo dove puoi vivere in barca.

Cosa sono le narrowboats?

Le barche da canale si chiamano narrowboats sono abbastanza strette da passare attraverso le chiuse più larghe, così possono andare su e giù per la rete di canali.

Le chiatte hanno diverse camere da letto solitamente sono a poppa o a prua. 

Cabina di poppa: la cabina di poppa si trova solitamente nella parte posteriore di una barca e ha più spazio per lo stivaggio. Probabilmente è anche il luogo in cui troverai tutte le tue attrezzature da cucina, quindi se viaggi con una famiglia o un partner è probabile che rimarranno qui.

Cabina di prua: La cabina di prua si trova solitamente nella parte anteriore di una barca, il che significa che è più esposta al vento e alle intemperie. Ciò può significare che può essere rumoroso, quindi potrebbe non essere adatto a famiglie con bambini piccoli. Tuttavia ha una vista migliore ed è più facile spostarsi.

 
vivere in barca in inghilterra

Spazio sulle narrowboats

I Narrowboat hanno un piccolo spazio per il bagno e la cucina. Ciò significa che questi due spazi devono essere progettati per funzionare bene in questo ambiente.

Le camere da letto e i servizi igienici si trovano solitamente nella parte anteriore della barca. La toilette è abbinata alla vasca da bagno in ghisa, che funge anche da doccia. Il lavandino è solitamente posizionato dietro o accanto al wc. Questa disposizione rende più facile per le persone a bordo lavarsi le mani senza dover prima rientrare completamente nella cabina della barca.

La cucina si trova in genere a un’estremità della barca stretta e spesso è rivolta lateralmente in modo da potervi accedere sia dall’interno che dall’esterno della cabina della barca. Molte narrowboats sono molto colorate e decorate, soprattutto con disegni di castelli e rose e non si conosce l’origine di questa tradizione.

Con la fine della pandemia, molti stanno riflettendo su dove vivono e sulla loro qualità di vita quindi non pochi lasciano le grandi città e decidono di abitare in posti piccoli o in posti alternativi. 

Vivere a Londra in barca

Ci sono tre tipi di barche da fiume, il primo è una tipica barca che non ha molto spazio per viverci e va bene solo per singles molto snelli.

Poi ci sono le chiatte convertite che hanno almeno più spazio e il terzo tipo sono proprio le case su barche e possono essere quasi delle ville che si chiamano house boat. Se ne vedono parecchie a Londra, specialmente lungo il Tamigi nell’ovest della capitale. Ci sono gruppi di barche che condividono uno spazio con altre famiglie. Se volete comprarne una, trovate qui tante offerte

Nella capitale inglese ci sono diverse alternative dove mettere l’ancora, oltre al Tamigi ci sono diversi canali come il Grand Union Canal o il Regent’s Canal. Certi tratti del canale sono molto abitati. Fuori Londra le scelte sono tantissime, da alcuni fiumi al canale di Oxford (Oxford Canal)  a quelli di Manchester o Birmingham. Al molo ricevete posta, corrente elettrica e telefono, ma dovete pagare la council tax! Ci sono barche che hanno anche pannelli solari per avere la propria elettricità.

Se non volete vivere in barca potete affittarne una per una settimana o due ed esplorare in questo modo la campagna inglese, il turismo fluviale è piuttosto popolare, soprattutto ora con la pandemia in giro.

Per la cronaca, Richard Branson viveva in una barca a Little Venice quando iniziò a costruire il proprio impero.

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Torna su