Vivienne Westwood in gabbia a Londra

La nota stilista britannica Vivienne Westwood si veste di giallo come un canarino e si mette in una gabbia davanti al tribunale londinese, Old Bailey.

Il motivo è per protestare per la liberazione di Julian Assange, il fondatore di Wikileaks.

Gli Stati Uniti hanno chiesto che Assange venga consegnato per essere processato per 17 accuse di spionaggio per aver rilasciato documenti sulla politica estera degli Stati Uniti e sulle guerre in Iraq e Afghanistan.

Per questo motivo Vivienne Westwood che ha 79 anni si è messa in gabbia con tanto di megafono. La Westwood ha sempre difeso Assange e non è di certo la prima volta che partecipa a qualche protesta.

È ancora famosa per essere la stilista principale dell’era punk e new wave ma in anni recenti ha anche creato abiti per membri della famiglia reale.

Leggi anche:

Route 66; la strada leggendaria da Chicago a Los Angeles(Si apre in una nuova scheda del browser)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

capitale del Regno Unito

Londra non è la capitale del Regno Unito ufficialmente

Come mai tanti britannici non amano Londra?