cittadinanzaHo seguito diverse persone a richiederla, non sono avvocato, ma lavoro in un CAB.

Non potete credere a chi dice che è facile e basta compilare un modulo. Nessun caso farà testo, ci sono persone che ottengono la cittadinanza, altri no.

Tenete bene presente che i rifiuti sono oltre il 50% delle richieste e se vi rifiutano NON VI RIDANNO I SOLDI INDIETRO, CHE SONO ANCHE TANTI

Ci sono diversi motivi per scartarvi, i principali sono:

non avete compilato tutto bene o dato tutti i documenti richiesti

non avete la UK residence card. A volte si  ottiene la cittadinanza anche senza avere questo documento, ma a molti viene rifiutata per questo motivo e sono oltre 1000 sterline buttate nel cestino!

l’impiegato che guarda la vostra pratica decide di non darvela, normalmente per motivi economici, se ritiene che non siete in grado di mantenervi sempre da soli, come lo decide è molto arbitrario e a volte ingiusto (conosco casi di cittadinanza rifiutata a persone avanti con gli anni (50+)  senza proprietà propria o a single mothers!)

I miei consigli sono:

  1. andate da un avvocato, chi ha un avvocato ha maggiori possibilità di avere la cittadinanza, infatti i rifiuti con avvocato sono meno del 10%, mentre se lo fate da soli sono intorno al 60%. Solo 40% delle persone che fanno la domanda da soli ottengono la cittadinanza
  2. se non potete andare da un avvocato usate uno dei servizi che  controllano tutto, fotocopiano i documenti e vi ridanno gli originali. Con il Brexit le domande sono tante e i tempi di attesa sono lunghissimi, non potete stare 6 mesi senza passaporto. Dovete pagare per questi servizi ma controllano anche se avete fatto errori. Dando 60-80 sterline potrete non perdere le vostre 1000 per un errore banale

Le procedure per il passaporto (dati biometrici ecc.) sono a parte e dovrete solo farli se vi viene data la cittadinanza.

Spero vi sia utile e ricordatevi ogni caso è diverso, non basatevi sull’esperienza di un amico

Marinella