victoria a londra

La zona di Westminster e Victoria a Londra si trova inclusa nel postcode SW1,  nel borough di  City of Westminster .

Descrizione della zona di Westminster e Victoria a Londra

Questa zona comprende Victoria, Westminster, Pimlico e Belgravia é la zona del governo e degli uffici governativi e dove abitano il primo ministro e la regina.

Molti edifici della zona sono a scopo commerciale o appartengono al governo, soprattutto nella zona di Westminster e Victoria, Belgravia è molto più residenziale anche se bisogna essere molto ricchi per abitarci . Pimlico ha case eleganti, ma vi si trovano anche un paio di quartieri di case popolari con molti rifugiati politici arrivati di recente.

Foto: © Copyright Christine Matthews and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Non fatevi ingannare dall’apparente opulenza della zona, come in quasi tutta Londra anche in questa zona vivono famiglie molto povere.

A Belgravia non potevano una volta esserci societá private ma solo consolati e uffici di istituti di beneficienza. Ora molte case stanno ritornando sul mercato, data la continua richiesta  di proprietã residenziale per quelli estremamente ricchi.

Si parla in media di £10 milioni per acquistare una casa in questa zona. Essendo in centro non mancano negozi, locali e ristoranti.  I due parchi della zona sono Green Park e St James Park.

Trasporti a Victoria a Londra

È ben servita dalla metropolitana e raramente ci si trova a piú  di 5 minuti di strada da una stazione della metropolitana.

Affitti e prezzi a Westminster e Victoria a Londra

Gli affitti sono molto superiori alla media londinese, si trovano anche stanze in condizioni spaventose a prezzi elevati e generalmente non è facile trovare qualcosa in questa zona. Qui puoi trovare stanze nella zona

La zona di Pimlico è il quartiere che ha i prezzi minori, se proprio volete vivere in questa zona

Foto: © Copyright John Salmon and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Cose che forse non sapete sulla zona di Victoria a Londra

3% degli abitanti di questa zona è nato in Italia

50% degli abitanti adulti di questa zona ha almeno una laurea

68% degli abitanti di questa zona non ha la macchina

27% degli abitanti di questa zona lavora oltre 50 ore alla settimana

9% degli abitanti di questa zona ha meno di 16 anni

L’età media degli abitanti di questa zona è di 34 anni

42% degli abitanti di questa zona vive in condivisione

91% degli abitanti di questa zona sono in affitto

50% degli abitanti di questa zona è di religione cristiana

8% degli abitanti di questa zona è di religione cristiana

Il 46% degli abitanti di questa zona è nato in UK

il 20% degli abitanti di questa zona vive sotto la soglia della povertà

Il 56% degli abitanti adulti di questa zona è single

 

Cartina della zona e dove si trova un posto da dormire

 


Booking.com

Altre zone di Londra da scoprire

Kensington Olympia, non tutti sanno che…

Nel 1700 era la sede di un vigneto che produceva un vino passabile. Inizialmente fu un centro di spettacoli (come era di moda nella seconda metà del 1800) dove si fingevano battaglie come per esempio scontri di gladiatori. Dal 1886 prese il nome Olympia ed era l’edificio più largo del Regno Unito in vetro e […]

1 comment
finchley

Esploriamo il quartiere di Finchley a Londra

La zona del postcode N3 che si trova nel borough di Barnet e che viene anche chiamata Church End. Descrizione di Finchley Una zona quasi esclusivamente residenziale per la classe media  con abitazioni costruite negli anni 20 e 30, molte di queste case hanno 3 o 4 stanze. Ospita una comunità ebraica e un certo […]

1 comment

Golders Green a Londra, storia e cose da sapere

Golders Green era parte della vecchia parrocchia di HENDON dove si trovava anche una tenuta e una foresta. Il nome deriva dalla famiglia del posto Godyere e il Green si riferisce a un’area di verde che apparteneva alla tenuta.  Nel 1600 si trovano documenti e mappe che chiamano la zona Goulders Green. Nel 1700 praticamente […]

1 comment

 

1 commento

  1. Pimlico è in realtà molto più abbordabile di quanto si possa pensare: è sorprendente che un quartiere che si trova alle spalle di Victoria e a 20 minuti a piedi dal centro turistico costi meno di molte altre zone di Londra più esterne. La council tax di Westminster è inoltre la più bassa del Regno Unito, e questo di per sé è già un enorme vantaggio. Per il resto il costo della vita riflette purtroppo la situazione di centralità, ma si riescono comunque a trovare negozi a prezzi interessanti.

Commenta