wollaton hall

Nella periferia di Nottingham si trova Wollaton Hall, una splendida casa del 1500 che ha ispirato altre case e persino Batman.

Costruita in pietra bianca Ancaster, la Wollaton Hall è una delle  case più  belle,eleganti e attraenti dell’Inghilterra centrale.

Situata in un ampio parco, la casa fu costruita nel 1580 seguendo i piani di Robert Smythson, un architetto responsabile anche della progettazione di Hardwick Hall nel Derbyshire.

Foto: © Copyright Chris Allen and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

La casa apparteneva a Francis Willoughby, la cui famiglia aveva fatto fortuna con le miniere di carbone locale.

La casa è tipicamente dell’epoca elisabettiana con la sua ossessione per la simmetria.

Guardate la facciata e ci trovate un po’ di tutto da filosofi a personaggi mitologici.

Foto: © Copyright norman griffin and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Parte della casa e il suo maestoso parco è aperta al pubblico e ha ingresso gratuito. Potete visitare gratis il museo di storia naturale fondato da un membro della famiglia Willoughby nel 1600.

Si tengono anche eventi durante l’anno e l’ultima domenica di ogni mese potete visitare il museo industriale con i motori a vapore in funzione.

Cosa c’entra Batman?

Parte del film “Il cavaliere oscuro – il ritorno” fu girato a Wollaston Hall che diventò Wayne Manor. Ironicamente non lontano da Wollaton si trova un paese chiamato proprio Gotham.

Il parco è circondato da un muro di 10 km per contenere i cervi che ci abitano dalla fine del 1500.

Per visitare bene la casa potete partecipare ad uno dei tanti giri con guida che costano £5

Come arrivare a Wollaton Hall?

Facile se siete a Nottingham, potete prendere un autobus cittadino per arrivarci. Se invece arrivate da Londra o altre parti dell’Inghilterra dovrete arrivare prima alla stazione di Nottingham dove troverete un autobus chiamato Skylink.

Scendete ad Alexandra Road e prendere l’autobus Y5 che vi porta proprio al cancello di Wollaton Hall.

Vale la pena visitare Burford nei Cotswolds?

Avete mai pensato di visitare Burford durante una visita ai Cotswolds? Burford si trova a meno di 30 chilometri da Oxford e ha la posizione invidiabile di trovarsi nel mezzo dei Cotswolds, la zona pittoresca di campagna, cottage e colline. Benché abbia meno di 1500 abitanti Burford offre molto al turista e vale la pena visitarlo. […]

0 comments

Visita Rochester nel Kent (gita da Londra)

Ci sono tanti motivi per visitare Rochester nel Kent, uno di questi è che si trova a soli 30 minuti di treno da Londra e che è una ottima meta per una gita di un giorno. Inoltre ha veramente tante cose da vedere. Ha una delle cattedrali più vecchie del Regno Unito  che risale al 604, la […]

0 comments

Chi ha nuotato lungo tutto il Tamigi?

Solo una persona ha percorso tutto il Tamigi a nuoto. Si tratta di Lewis Gordon Pugh di Plymouth, non una persona qualsiasi, infatti ha anche nuotato al Polo Nord, ha attraversato a nuoto un lago glaciale sul monte Everest e altre imprese acquatiche sensazionali. È un ambientalista e quindi nuota per attirare l’attenzione a questioni […]

0 comments

Scopri l’Inghilterra: Ashmore nel Dorset

Quasi tutti questi laghetti sono stati prosciugati nel 1800 quando erano diventati inutili e spesso poco igienici. Gli edifici, che sono tipici cottage inglesi, circondano il laghetto creando un paesaggio da cartolina. Da non perdere la splendida fermata dell’autobus! Un laghetto in inglese si chiama pond o mere e da qui abbiamo il nome Ashmore. […]

0 comments

Il castello di Dover nel Kent; cosa vedere

Ok, le scogliere di Dover non sono proprio le più bianche e molti le hanno trovate deludenti, se volete vedere delle belle scogliere bianche potete andare a vedere le Seven Sisters o Beachy Head. Vale  la pena visitare questa cittadina è per vedere il  famoso castello di Dover,  che è il più grande d’Inghilterra. In questo […]

0 comments