woodbridge

Woodbridge nel Suffolk, cosa vedere

Woodbridge si trova alla foce del fiume Deben, è un luogo di notevole fascino, ricco di edifici piuttosto carini, spesso storici, e di un notevole senso della storia, sia come città mercantile che come porto. Si trova anche vicino a Sutton Hoo dove avevano trovato il tesoro anglosassone come visto nel film ‘The Dig’ su Netflix.

Molte delle strade della città sono chiuse al traffico, quindi lo shopping e girare per la cittadina è un vero piacere. Ai margini di un’area di straordinaria bellezza naturale, Woodbridge è la base perfetta da cui partire per esplorare la costa del Suffolk e le sue numerose attrazioni turistiche.

Le industrie navali e alleate fiorirono qui, come nella maggior parte delle città sulla costa del Suffolk, ed è registrato che sia Edoardo III, nel 14° secolo, che Drake nel 1500, navigarono su navi fatte a Woodbridge. Woodbridge ha una storia di produzione di corde, vele e costruzione di barche.

Il più grande benefattore della città fu Thomas Seckford, che ricostruì l’abbazia, pagò la cappella nella navata nord della chiesa di St Mary e fondò gli ospizi di carità originali in Seckford Street.

Nel 1575 donò alla città la splendida Shire Hall su Market Hill. Originariamente utilizzata come borsa del mais, ora ospita il Suffolk Punch Heavy Horse Museum, con una mostra dedicata alla razza Suffolk Punch di cavalli da lavoro pesanti, la più antica razza di questo tipo al mondo.

La storia della razza e del suo salvataggio dalla quasi estinzione negli anni ’60 è raccontata con dettagli affascinanti. C’è anche una sezione che si occupa delle altre famose razze Suffolk: i bovini Red Poll, le pecore Suffolk e i maiali neri di grandi dimensioni.

woodbridge

Rendlesham Forest, close to RAF Woodbridge was the site of a supposed UFO sighting in 1980 when unexplained lights were seen in the sky and a disturbance was reported in the forest. 

Di fronte alla Shire Hall si trova il Woodbridge Museum, un tesoro di informazioni sulla storia della città e dei suoi residenti più importanti. Da qui, basta una breve passeggiata lungo il vicolo acciottolato fino alla magnifica chiesa parrocchiale di St Mary, dove fu sepolto Seckford nel 1587.

I mulini di Woodbridge

 

Tide Mill, situato sulla banchina vicino al centro del paese, risale alla fine del 1700 e fino al 1957 ha funzionato grazie alla forza della marea. La ruota idraulica gira ancora, alimentata da uno stagno di recente creazione, che ha sostituito l’originario grande stagno del mulino quando è stato trasformato in marina.

Buttrum’s Mill è un mulino a torre che si trova un miglio a ovest del centro della città. Uno spettacolo meraviglioso, i suoi sei piani lo rendono il mulino a torre più alto sopravvissuto nel Suffolk. C’è un’esposizione al piano terra della storia e del funzionamento del mulino.

 

Rispondi

Torna su