wroxham

Wroxham si trova abbastanza al centro del  cosidetto parco nazionale di The Broads nel Norfolk,  che probabilmente non conoscete.

Ufficialmente The Broads non sono un parco nazionale ma godono della stessa protezione e quindi l’ente del turismo del Norfolk ha deciso di chiamarlo parco nazionale.

Foto: © Copyright Ian Capper and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

I Broads sono una serie di laghi collegati e navigabili che sembrano naturali ma che in effetti sono cave di torba. Sono un paesaggio molto particolare che attrae flora e fauna che non trovate facilmente altrove.

Wroxham ha il vantaggio di essere facilmente raggiungibile,   anche se non è molto attraente vi permette di visitare villaggi vicini molto carini e tipici.

Battello a vapore

A Wroxham potete affittare biciclette barche e perfino canoe per visitare bene i Broads limitrofi. Potete raggiungere il villaggio gemello di Hoveton attraversando un ponte sul fiume Bure.

Foto: © Copyright Geoff Barber and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

A Wroxham si trova un posto importante per gli amanti del modellismo. Il Wroxham Miniature Worlds ospita piste elettriche, treni in miniatura a tanto altro. Si tratta dell’attrazione di modellismo al coperto più grande del mondo. Se avete bambini potete portarli anche a Barns, una specie di parco di divertimento.

Ci sono due chiese a Wroxham una è la chiesa di St Mary quasi sempre chiusa ma celebre per un interessante arco normanno e l’altra quella di St John che risale al 1400.

Qui potete anche prendere la Bure Valley Railway, una locomotiva a vapore che vi porta fino a Aylsham. Un altro modo per esplorare i Broads. Se invece preferite i fiori potete fare un salto da Hoveton Hall Gardens.

I broad arrivano a Wroxham, potete infatti raggiungere il Wroham Broad che è tra i maggiori e navigabile. Potrete anche fare uno dei giri in barca organizzati che partono da qui, anche su tradizionali battelli a vapore.

RanworthSe avete tempo visitare anche il villaggio di Ranworth che sembra uscito da una favola. Ha anche la chiesa di St Helen che si merita una vita e cercate di salire sul campanile, se il tempo è bello potrete vedere tutti i Broads fino al mare.

Foto: © Copyright Richard Slessor and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.



Booking.com

Come arrivare a Wroxham?

Dovete prima arrivare a Norwich, facilmente raggiugibile da Londra in treno o autobus. Da qui dovete prendere l’autobus numero 5 e scendete a Castle Meadow e poi l’autobus X11 per Ludham e scendete a Wroxham, Park Road.

In teoria potrebbe essere una gita di un giorno da Londra, ma conviene stare in zona almeno una notte per visitare un po’ i dintorni. Tenete presente che d’estate Wroxham è spesso piena zeppa di turisti.

 

Altri posti da visitare in Inghilterra

Scopri l’Inghilterra: Blists Hill (il villaggio vittoriano)

Esiste un posto dove potete osservare un villaggio vittoriano e si chiama Blists Hill. Se vi capita di passare dalle parti di Telford o Wolverhampton, dovete fare un salto a Ironbridge, il posto che dichiara essere dove é nata l’industria moderna che portó alla rivoluzione industriale. Ci sono diverse attrazioni a Ironbridge che ricordano questo fatto […]

0 comments

Chatsworth House nel Derbyshire; cosa vedere e come arrivarci

Chatsworth House: forse la più imponente delle case aristocratiche in Inghilterra e non solo, contiene anche una collezione d’arte non da poco. Appartiene alla famiglia del duca di Devonshire da oltre 400 anni. La prima casa era in stile Tudor, risale al 1560 e di essa rimane solo una torre chiamata Hunting Tower, che non è nemmeno […]

0 comments

La storia del maypole (albero di maggio) in Inghilterra

Parte di una vecchia tradizione pagana che celebrava la fecondità, ripresa dai romani per una festa primaverile chiamata Floralia, il maypole era un albero o palo ornato di fiori attorno al quale i giovani di entrambi i sessi ballavano. Era comunque un importante usanza pagana  in tutti i paesi del nord Europa. In Inghilterra (il maypole […]

0 comments