chiswick a londra

Chiswick a Londra; cose da sapere su questa zona

La zona del postcode W4 che si trova nel borough di Hounslow a West London. La W di Chiswick non si legge!

Chiswick è situata in un’ansa del Tamigi a sud di Acton, con Hammersmith a est e Brentford a ovest. L’origine del nome è incerta, alcuni dicono che significhi “fattoria di formaggio” e altri che derivino dal paese vicino alla spiaggia di sassi.

Descrizione di Chiswick

Chiswick è una zona residenziale della classe media che ha sempre avuto una buona reputazione, molte persone che lavorano per i media sia giornali, televisione e radio vivono in questa zona.

Storia di Chiswick

Chiswick divenne un popolare rifugio di campagna e parte della crescita suburbana di Londra tra la fine del 1800 e l’inizio del 1900.

Anche se Old Chiswick esiste da almeno il Medioevo, fino al 1850 era ancora praticamente in aperta campagna con alcuni palazzi di ricchi e aristocratici. Era anche una zona di pesca, l’ultima sopravvissuta nella zona del Tamigi affetta da maree.

Fin dai primi tempi, c’erano villaggi lungo il fiume a Strand on the Green lungo la strada principale a ovest. Durante il tardo medioevo, la parrocchia comprendeva due manieri: il Manor di Sutton e il Manor Prebendal.

Fino alla metà del 1800, Chiswick era ancora un luogo relativamente rurale di grandi proprietà, come Chiswick House, Grove House e Sutton Court, intervallate da fattorie, orti e numerose case più piccole nei propri terreni.

Nel 1801, la popolazione di Chiswick era di soli 3.235 abitanti, arrivando a 15.663 nel 1881 era 28.513 nel 1901. Come molti altri luoghi, Chiswick non iniziò a svilupparsi fino all’avvento delle ferrovie. La prima stazione fu aperta nel 1849 su quella che oggi è la regione meridionale e nel 1869 furono aperte le stazioni di Turnham Green e Chiswick Park. 

Thomas Odell, un tizio nato a Chiswick Town nel 1862 fu l’ultima persona a vivere esclusivamente di pesca dal Tamigi a Londra.

Tra le case benestanti che rimangono, per esempio, abbiamo la strana Chiswick House. Con l’arrivo della ferrovia la zona cominciò a svilupparsi e molte case signorili demolite per dare spazio a case per la classe media. L’apertura del Chiswick Bridge nel 1933 cambiò definitivamente il look della zona.

Chiswick ai nostri giorni

Chiswick è una zona vivace, ma verde, l’unico difetto sono certe parti di Chiswick sono sotto la traiettoria degli aerei che atterrano a Heathrow. È una zona quasi interamente residenziale, con l’eccezione delle fabbriche di birra, alcune delle quali ancora in esistenza.

Ha moltissimi pubs e ristoranti soprattutto su Chiswick High Road, ed è diventata un punto di ritrovo degli abitanti delle zone limitrofe.  Le ampie strade incoraggiano i posti a sedere all’aperto. Gli sviluppi e le conversioni degli uffici negli uffici sono iniziati negli anni ’60. L’area più vicina al Golden Mile Great West Road e Hammersmith comprende molti complessi di uffici.

Il birrificio Griffin di Chiswick produce birre pluripremiate per Fuller, Smith & Turner e le aziende precedenti da oltre 350 anni. Il primo birrificio era nei giardini della Bedford House di Chiswick Mall.

Ogni domenica, Grove Park Farm House, Duke’s Meadows ospita un mercato degli agricoltori. Ogni prima domenica del mese, vicino alla statua di Hogarth, un vecchio mercato in Chiswick High Road ospita un mercato dei fiori.

Sempre a Chiswick si trova Strand-on-the-Green, un villaggio di pescatori caratteristico dalle origini antiche, sulle sponde del Tamigi proprio sotto il Kew Bridge che ora ha una tipica atmosfera da vacanza con i suoi tipici pub inglesi e quasi di fronte al Royal Botanic Gardens di Kew e che ha alcuni pubs storici: City Barge, Bell & Crown e Bulls Head.

Chiswick ospita la casa di William Hogarth, la Chiswick House del terzo conte di Burlington, una villa in stile palladiano che ha ospitato persino Giuseppe Garibaldi. Inoltre, qui si trova anche il birrificio Fuller’s, la più grande e antica fabbrica di birra di Londra.

Molte scuole di Chiswick sono tra le migliori di Londra, Chiswick ha anche la prestigiosa Arts Educational Schools of London, scuola superiore di danza e recitazione teatrale. A Chiswick e in zone limitrofe ci sono tanti eventi e festival nel corso dell’anno, si tratta di una zona molto attiva. Molte famiglie (se possono permetterselo) si trasferiscono qui per mandare i propri figli a scuole pubbliche buone e tendono poi a rimanere. Chiswick ha comunque un atmosfera rilassata rispetto ad altre parti di Londra. 

Trasporti a Chiswick

Ci sono quattro fermate di metropolitana a Chiswick: Turnham Green, Chiswick Park, Gunnersbury e Stamford Brook, ma sono tutte sulla District Line, un tempo la Piccadilly Line, piú frequente e veloce, fermava a Turnham Green ora continuano le proteste degli abitanti della zona per riaverla. Chiswick si trova in zona 2 e 3.

Alloggio e prezzi a Chiswick

Chiswick tende ad essere abbastanza cara, si trovano ancora occasioni nei dintorni, ma non è la zona dove cercare casa se volete risparmiare. Si trovano anche occasioni se decidete di abitare in casa con il padrone di casa, fare il lodger, cosa che sta diventando più comune visto sta diventano più difficile sbarcare il lunario anche per le classi medie. Costa comunque meno di zone come Fulham. Visto il tipo di persone che generalmente hanno casa a Chiswick, le case sono spesso molto belle.

Cose che non sapete su Chiswick

Ci ha abitato persino il poeta italiano Ugo Foscolo

Oltre 80% degli abitanti di Chiswick è di origine europea, con circa il 8% di persone originarie dall’Asia

Il 6% degli abitanti di questa zona è di religione musulmana

58% degli abitanti di questa zona ha almeno una laurea

Quasi il 30% degli abitanti di questa zona dichiara di essere ateo

Il 24% degli abitanti di questa zona lavora più di 50 ore alla settimana

Il 31% degli abitanti di Chiswick non ha una macchina

67% degli abitanti di questa zona ha la nazionalità britannica

Quasi il 5% degli abitanti di questa zona è nato in Polonia

28% degli abitanti di questa zona è single

Rispondi

Torna su