Breve guida alle zone di Holloway e Tufnell Park, codice postale N7, che si trovano nel borough di Islington .

Foto: © Copyright Danny P Robinson and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Descrizione di Holloway

Queste zone, Holloway in particolare, hanno tre problemi, il primo é che non sono mai state ricche, sono zone tradizionalmente working class.

Il secondo è che sono bruttine, hanno pochi parchi e sono attraversate da diverse strade che portano fuori Londra e di certo non le abbelliscono. Il terzo è che hanno poco da offrire tranne qualche vecchio leggendario pub.

Più del 45% di case a Holloway sono popolari la percentuale più alta di tutta Londra.  C’è un’alta percentuale di abitanti di minoranze etniche e una comunità sostanziale di Nigeriani.

La zona centrale di Holloway ha anche la densità di abitanti più alta di Londra, in parte per il numero di palazzoni di case popolari e in parte per la mancanza di parchi.

hollowayHolloway ha anche l’onore di ospitare ben due grossi  penitenziari: Pentonville e Holloway (carcere femminile).

© Copyright Nigel Thompson and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Holloway rimane la parte meno bella di Islington, mentre il resto del borough è stato migliorato nell’ultimo decennio,. Holloway migliora molto lentamente in parte a causa delle numerose fabbriche e case popolari.

Ma i miglioramenti ci sono stati, anche grazie alla vicinanza del centro di Londra e il fatto che la zona è servita bene in fatto di trasporti.  Per molti migliorare la zona significa soprattutto un aumento del costo delle case e degli affitti.

Nell’estate 2006 il nuovo stadio dell’Arsenal (chiamato ora Emirates Stadium visto che è finanziato da Emirates Airline) è stato aperto a Lower Holloway e questo significa un aumento di locali nella zona. Non mancano comunque i negozi soprattutto quelli appartenenti alle grandi catene.

Soho Square a Londra; cose che forse non sapete

Tufnell Park ha avuto più fortuna, è diventato recentemente uno dei posti preferiti di chi lavora nei mass media e comincia ad attirare sempre piú la classe media. Non c’è nessun parco anche se fino al 1830 era completamente campagna e si trovavano soprattutto mucche per la fornitura di latte fresco a Londra.

Trasporti

La zona é  servita bene dalla Piccadilly Line, Victoria Line e nel caso di Tufnell Park la Northern Line. Se cerchi una stanza nella zona di Holloway la puoi trovare qua

Alloggio e prezzi

Si trovano ancora alloggi a prezzi economici e vista la comodità per arrivare in centro è da considerare una delle zone di Londra con un ottimo rapporto qualità prezzo, purtroppo i prezzi degli affitti stanno salendo a vista d’occhio e non è economica come qualche anno fa.

Chiaramente visto il tipo di zona è assolutamente consigliabile non affittare mai senza avere visto prima alloggio e quartiere. Per trovare stanze a Holloway senza pagare agenzie guarda qui.

Villa romana di Chedworth: cosa vedere e come arrivarci

La villa romana di Chedworth si trova nei Cotswolds, la bella regione di cottage e campagna, e quindi potete includerla in un giro della zona. Come succedeva spesso gli Antichi Romani si sceglievano posti belli per costruire le loro ville e Chedworth non è certo un eccezione. Si trova infatti in mezzo a campagna bellissima. Uno […]

0 comments
Cobham

Cobham nel Kent; cosa vedere e come arrivarci

Cobham non è un posto grande che si trova a pochi chilometri di distanza dalla più famosa Gravesend di cui è praticamente una frazione. Quest’ultima non ha tanto da offrire se non il fatto che il Tamigi qui è quasi largo due chilometri e nel cimitero della chiesa di St George si dovrebbe trovare la tomba di […]

0 comments

Painshill Park; un parco da scoprire a Londra

Pochi avranno sentito parlare di Painshill Park, un parco che tecnicamente si trova ancora a Londra anche se effettivamente è anche nel Surrey. Infatti si trova all’interno del M25 che sarebbe il raccordo anulare che circonda la capitale britannica e segna i suoi confini. Painshill Park è un giardino del 1700, tra i migliori ancora rimasti e che […]

0 comments