CONDIVIDI

kanelQuando venni a Londra quattro anni fa mi innamorai perdutamente della cannella, che avevo ignorato per venti anni. Potete quindi immaginare che piacevole sorpresa quando, qualche mese fa, mi imbattei per caso nella pasticceria svedese Bageriet, al 24 di Rose Street (che via dal nome romantico), un vicoletto che congiunge Long Acre con Garrick Street.

E’ un posticino minuscolo, con una vetrina stracolma di dolci dal nome impronunciabile, ma dall’aspetto invitante.

Il loro rotolo alla cannella, o kanelbullar, è quanto di più buono abbia mai assaggiato. L’aria attorno alla pasticceria è impregnata dal profumo di questa spezia, tanto che nelle giornate ventose arriva fino al negozio di Long Acre dove lavoro. Per chi non la ama particolarmente, c’è un’ampia selezione di altri dolci, con frutta, crema, zucchero, e cioccolato.

Per un piacevole inizio di giornata, o una pausa pomeridiana dal tran tran londinese, I would definitely recommend it!