Stirling è una pittoresca città situata nella Scozia centrale, a 26 miglia a nord-est di Glasgow e 37 miglia a nord-ovest di Edimburgo. Con una storia ricca di avvenimenti significativi e una popolazione vibrante, Stirling offre una destinazione affascinante per i visitatori. In questo articolo, esploreremo la storia di Stirling, la sua popolazione attuale e le principali attrazioni turistiche che la rendono un luogo imperdibile da visitare.

Storia di questa città scozzese

Stirling è stata a lungo un importante centro nella storia scozzese. È stata la storica città della contea (sede) dello Stirlingshire e il centro amministrativo dell’area del consiglio di Stirling. Già nel 1130, Stirling era diventata un borgo reale, e nel corso dei secoli successivi, la città ha continuato a crescere in importanza. Alessandro II di Scozia concesse un altro statuto a Stirling nel 1226 e fece del castello una residenza reale.

La storia di Stirling è stata segnata da due famose battaglie che si sono svolte nelle sue vicinanze. La prima, la battaglia di Stirling Bridge nel 1297, ha visto Sir William Wallace, il leader nazionale scozzese, sconfiggere gli inglesi. La seconda, la battaglia di Bannockburn nel 1314, a soli 4 chilometri a sud di Stirling, ha visto gli inglesi guidati da Edoardo II essere sconfitti dagli scozzesi, che riconquistarono così la loro indipendenza.

Durante gran parte del 18° secolo, Stirling è stata una città mercato relativamente piccola, con una popolazione di circa 4.000 abitanti.

Popolazione di Stirling

La popolazione  è in costante crescita, riflettendo l’attrattiva e l’importanza della città. Secondo le stime del censimento di metà 2012, la popolazione della città era di circa 36.440 abitanti, mentre l’area più ampia del consiglio di Stirling contava circa 93.750 abitanti. Nel 2011, la popolazione di Stirling era di 36.140 abitanti, indicando una crescita dello 0,04% all’anno. Un dato interessante è che il 20% delle 100.000 persone che vivono a Stirling ha un’età compresa tra i 16 ei 29 anni.

Nonostante il suo status di città più piccola della Scozia per popolazione, Stirling vanta una storia e un patrimonio culturale notevoli, che attirano visitatori da tutto il mondo.

Attrazioni principali

Stirling offre numerose attrazioni che ne fanno una destinazione turistica di grande interesse. Ecco alcune delle principali attrazioni che non si possono perdere durante una visita a Stirling:

castello di stirlingCastello di Stirling: Questa antica fortezza è uno dei luoghi più iconici e affascinanti di Stirling. Con un palazzo reale, una cappella reale, un museo del reggimento, uno studio di arazzi e splendidi giardini, il castello offre un’esperienza indimenticabile. Nel corso della sua storia, ha ospitato numerosi sovrani scozzesi ed è stato al centro del governo. Oltre a offrire una vista panoramica sulla splendida campagna dello Stirlingshire, il castello è stato il teatro di importanti eventi storici e battaglie.

The National Wallace Monument: Questo monumento è dedicato a Sir William Wallace, l’eroe nazionale scozzese che ha combattuto per l’indipendenza della Scozia. Situato in un punto panoramico, offre una vista mozzafiato sulla città e sul paesaggio circostante. I visitatori possono imparare tutto sulla vita e l’eredità di Wallace attraverso mostre e display interattivi.

Stirling Old Town Jail: Questa ex prigione del XIX secolo è ora un museo che offre un’immersione nelle dure condizioni di vita dei prigionieri di un tempo. I visitatori possono esplorare le celle, i cortili degli esercizi e persino il patibolo, conoscendo così una parte oscura della storia di Stirling.

The Church of the Holy Rude: Questa storica chiesa risale al XV secolo ed è un vero gioiello architettonico. È l’unica chiesa del Regno Unito, a parte l’Abbazia di Westminster, ad aver tenuto un’incoronazione. Le sue bellissime vetrate colorate e la sua storia affascinante la rendono una tappa imperdibile per i visitatori.

Doune Castle: Questo castello, situato appena fuori la città, è famoso per le sue apparizioni in film e programmi TV come “Monty Python e il Santo Graal” e “Outlander”. I visitatori possono esplorare l’architettura medievale del castello e immergersi nella sua storia affascinante.

The Battle of Bannockburn Visitor Centre: Questo centro visitatori è dedicato alla famosa battaglia di Bannockburn del 1314, che ha sancito la vittoria degli scozzesi contro gli inglesi. Attraverso mostre e display interattivi, i visitatori possono conoscere i dettagli della battaglia e il suo significato nella storia scozzese.

Argyll’s Lodging: Questa residenza cittadina del XVII secolo è un esempio ben conservato di architettura rinascimentale. I visitatori possono ammirare gli splendidi interni e scoprire la storia affascinante dell’edificio.

Deanston Distillery & Visitor Centre: Per gli amanti del whisky, una visita a questa distilleria è un must. I visitatori possono partecipare a tour guidati e degustazioni per conoscere il processo di produzione del whisky e assaggiare alcuni dei migliori whisky scozzesi.

Loch Lomond: Situato a breve distanza in auto da Stirling, Loch Lomond è un bellissimo lago che offre paesaggi mozzafiato e numerose attività all’aria aperta. I visitatori possono godersi escursioni, gite in barca e pesca, immergendosi nella bellezza naturale della regione.

Dal suo celebre castello alle monumentali figure storiche come William Wallace, Stirling offre un’esperienza unica per i visitatori. Con la sua crescita demografica e la sua vibrante scena culturale, la città continua a prosperare e ad accogliere turisti provenienti da tutto il mondo. 

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Optimized with PageSpeed Ninja