Il bombolone o donut/doughnut in inglese sono un delizioso dolce che può essere trovato nelle cucine di tutto il mondo. Dalle ciambelle youtiao cinesi, conosciute anche come “bastoncini d’olio”, ai Paczki polacchi, fino allo zooloobiya appiccicoso dell’Iran, c’è qualcosa di affascinante nelle varie preparazioni di questi dolci che si possono trovare in diverse culture.

Le origini dei donuts

I donut hanno una lunga storia che risale a secoli fa. Le prime tracce di ciambelle possono essere rintracciate alle ciambelle olandesi chiamate “Olieboellen” o “olykoeks”. Queste erano palle arrotondate di densa pasta, spesso riempite con frutta o noci. Le ciambelle olandesi venivano di solito fritte nel grasso di maiale, ma avevano un problema: il centro richiedeva più tempo per cuocere rispetto alla parte esterna. Si narra che un cuoco del New England di nome Elizabeth Gregory abbia contribuito a risolvere questo problema. Suo figlio, il capitano Hanson Gregory, ha tolto il centro delle ciambelle con un piccolo tagliapasta circolare, creando così la forma caratteristica delle ciambelle che conosciamo oggi.

Le ciambelle come simbolo americano

I donut sono diventate un simbolo della cultura americana. Durante la prima guerra mondiale, le ciambelle americane sono state cucinate e servite ai soldati americani dai cittadini francesi. Questo gesto  ha contribuito a far diventare le ciambelle un simbolo di conforto e casa per i soldati lontani da casa. La Croce Rossa americana ha persino fornito “donut girls” (e ora anche ragazzi) per preparare e distribuire ciambelle agli uomini in uniforme. Negli anni ’20, un russo espatriato di nome Adolph Levitt ha inventato la prima macchina per donut, portando alla produzione in massa e alla diffusione dei bomboloni negli Stati Uniti.

Le varietà di ciambelle nel mondo

Oltre ai donut americani, ci sono molte altre varietà interessanti di ciambelle che si possono trovare in diverse parti del mondo. In Cina, ad esempio, ci sono gli youtiao, noti anche come “bastoncini d’olio”. Queste ciambelle fritte sono lunghe strisce di pasta croccante e dorata che vengono spesso consumate a colazione, spesso accompagnate da zuppa di soia o latte di soia. In Polonia, ci sono i Paczki, delle ciambelle piene di marmellata o crema, spesso glassate con zucchero a velo. In Iran, si può gustare lo zooloobiya, una ciambella dolce e appiccicosa fatta di pasta di farina di riso e zucchero, spesso aromatizzata con acqua di rose o cardamomo.

Come vengono preparate i donut

La preparazione delle ciambelle coinvolge ingredienti comuni come farina, zucchero, uova, lievito e latte. La pasta viene lavorata e lasciata lievitare prima di essere modellata nella forma desiderata. Le ciambelle vengono poi fritte in olio caldo fino a quando non diventano dorate e croccanti. Una volta pronte, le ciambelle possono essere guarnite con una varietà di condimenti, come zucchero a velo, glassa, cioccolato o anche ripiene di marmellata, crema o altri dolci.

L’evoluzione delle ciambelle moderne

Negli ultimi anni, le ciambelle hanno vissuto un vero e proprio rinascimento culinario. Oltre ai gusti classici come la ciambella glassata o quella con le noci, sono state introdotte nuove varianti e combinazioni di sapori. Ciambelle al cioccolato, alla cannella, al limone e persino alla lavanda sono diventate comuni. Inoltre, sono emerse ciambelle gourmet fatte a mano, spesso con ingredienti di alta qualità e preparate con tecniche artigianali. I negozi di ciambelle specializzati stanno diventando sempre più popolari, offrendo una vasta selezione di gusti unici e fantasiosi che soddisfano anche i palati più esigenti.

I donut nell’immaginario popolare

Le ciambelle hanno anche fatto la loro comparsa in vari media e nella cultura di massa. Sono spesso associate a immagini di piaceri golosi e indulgenza. Personaggi famosi come Homer Simpson dei cartoni animati americani sono noti per la loro passione per i donut. Le ciambelle sono state rappresentate in numerosi film, programmi televisivi e opere letterarie, spesso come simbolo di comfort, felicità o semplicemente come un dolce piacere.

Le ciambelle, dalle loro origini olandesi alla loro evoluzione in America e alle varietà interessanti che si possono trovare in tutto il mondo, sono un dolce amato e apprezzato. Sono diventate un’icona culinaria e un simbolo di comfort. Le ciambelle continuano a evolversi, con nuovi gusti e varianti che catturano l’immaginazione dei golosi di tutto il mondo. Quindi, la prossima volta che ti trovi a gustare un bombolone o krafen, ricorda la sua storia e il suo viaggio attraverso le cucine di tutto il mondo.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Optimized with PageSpeed Ninja