Hamnet di Maggie O’Farrell

Un’altro libro di Maggie O’Farrell la scrittrice dell’Irlanda del Nord vincitrice di diversei premi per la letteratura.

Il nuovo romanzo si chiama Hamnet ed è inspirato dal figlio di William Shakespeare, Hamnet morto a 11 anni forse di peste bubonica. Ci sono state tante teorie su come la morte del giovane Hamnet aveva influenzato Shakespeare e alcuni hanno pensato che la commedia Hamlet venisse proprio da Hamnet ma non ci sono prove.

Il libro parla di come la morte di Hamnet aveva influenzato invece il matrimonio dei genitori e la vita della sorella gemella. Anche se sappiamo che si tratta della storia della famiglia Shakespeare, il libro immagina come potrebbe aver vissuto la tragedia della morte del bambino, non è saggistica ma un romanzo vero e proprio anche se si basa su eventi realmente accaduti.  Shakespeare non ha scritto molto sulla morte del figlio ed è quindi difficile capire che effetto abbia avuto sulla famiglia e O’Farrell deve solo immaginare.

Il libro comunque è scritto molto bene e riesce a catturare alla perfezione l’atmosfera della fine 1500 tanto che sembra di riviverla. Il libro include superstizioni e idee del tempo che lo rendono ancora più reale. CI vuole un buon inglese per leggerlo in lingua originale ma se potete farlo, fatelo.

Ultimo aggiornamento 2020-07-07 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Roberto è veterinario in UK e racconta la sua esperienza

Tamigi, il fiume di Londra; cose che forse non sai