I 10 posti migliori dove vivere a Londra – la classifica del 2020

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Come tutti gli anni The Times ha pubblicato la solita lista dei dieci posti migliori di Londra e ci sono delle sorprese. 

Al primo posto abbiamo Victoria Park, la zona posh dell’East End pieno di ristorantini, coffee shops e il verde del parco. Centralissimo ha anche atmosfera. 

Gli altri nove finalisti non sono in ordine e sono  Ealing che è un posto residenziale da tempo ma ha ottimi collegamenti sia di metropolitana che ferroviari. Ha anche molto verde. 

Nella lista abbiamo ancora Bermondsey per il sesto anno di seguito, per essere in zona 1, per avere uno spirito comunitario pur essendo moderno. 

Highbury che era un quartiere piuttosto disastrato ma con recenti rinnovamenti è diventato un posto alla moda e il fatto che si trova vicino al centro è un grosso vantaggio. 

Muswell Hill nel nord di Londra non è una sorpresa sia per essere carina e avere belle vedute di tutta Londra, poi si trova anche vicino ad Alexandra Palace. 

Notting Hill si trova nella lista per chi può permetterselo, si è centrale, trendy, negozi interessanti e vicino avete il mercato di Portobello. 

Troviamo anche una zona che ha fatto un salto colossale tra le peggiori di Londra alle migliori, si tratta di Peckham che ora è quasi tanto trendy come Shoreditch. 

Wimbledon non è una sorpresa, una zona adatta a chi vuole una vita tipicamente di classe media e ama i parchi e lo sport. Particolarmente il tennis. 

Pochi conoscono invece Winchmore Hill. Si trova a nord ad Enfield e ha un’aria quasi rurale e tranquilla che può piacere a molti.

LondraNews
Londra, vaccini antinfluenzali in ritardo e anche IKEA non può consegnare
LondraNews (1)
Le migliori città universitarie per gli studenti
LondraNews
Londra, il ristorante italiano e la triste storia dei rutti
5021ac2abfd11f22776c0c967511c39c
Cancellato il Pride di Londra anche per il 2021
LondraNews (3)
Londra, niente mascherine sui treni, ma solo in Inghilterra

Cosa ti piacerebbe fare a Londra il prossimo Natale?

Torna su