Se volete fare un giro delle Highlands scozzesi quasi sicuramente passerete da Fort Willia, che si trova all’estremità occidentale di Glen Mor (che significa Great Glen), in una zona conosciuta come Lochaber.

Attenzione però, si tratta di un posto non molto grande che spesso è pieno di turisti tutti alla ricerca della tranqullità delle Highlands. Ma ci sono ottime ragioni per venire qui, sia per esplorare i monti vicini (incluso il famoso Ben Nevis) e per visitare Loch Ness che non si trova lontano. 

Il nome proviene da un forte del 1600 che poteva contenere 600 truppe per tenere a bada i clan disordinati delle Highlands.  Solo alcune parti della cinta muraria sopravvivono, poiché la maggior parte fu demolita nel 1800 secolo per far posto alla ferrovia West Highland Railway. La stessa ferrovia che contribuì a far diventare Fort William un centro turistico. 

Nel 1800 molti abitanti delle Highlands furono sfrattati, i proprietari terrieri si erano resi conto che avrebbero fatto più soldi con le pecore che gli uomini. Molti di questi sfrattati partirono da Fort William per il Nord America o le coste scozzesi.

Se vieni fino a Fort William magari vuoi salire sul Ben Nevis, il monte più alto della Gran Bretagna con tutti i suoi 1345 metri. La salita non è difficile per chi è in forma ma il posto può essere affollato e bisogna anche fare attenzione ai cambiamenti repentini del tempo atmosferico. Come niente qui può calare la nebbia folta. Infatti ogni anno tanti turisti smarriti vengono salvati dal Ben Nevis, il fatto che sia solo di 1300 metri non significa che non possa essere pericoloso, se preso con leggerezza. 

In cima i possono vedere i Cairngorm, così come la gamma Cuillin su Skye e le cime dell’Argyllshire. In una giornata eccezionalmente limpida, anche la costa dell’Irlanda del Nord può essere vista con un binocolo.

Aonach Beag  e Aonach Mor  sono i fratellini di Ben Nevis ed entrambi offrono belle passeggiate d’estate e sci in inverno.

Se invece ti trovi proprio a Fort William e non hai voglia di scalare montagne o sciare puoi visitare il West Highland Museum, un museo molto interessante per capire la storia della zona. con mostre e mostre sulla zona.

Appena fuori da Fort William,  si trova Treasures of the Earth, una delle migliori collezioni europee di cristalli, fossili e pietre preziose.

Puoi anche visitare le rovine del  Castello di Inverlochy che risale al 1200. Fu costruito dalla famiglia Comyn nel 1200 secolo sul sito di un forte ancora precedente, anche se le rovine che vedi ora risalgono a molto più tardi. Fu qui che Montrose ottenne un’importante vittoria sui Campbell, che erano Covenanter, nel 1645.

Fort William è il capolinea nord della West Highland Way, un sentiero a lunga distanza che inizia a Milngavie appena fuori Glasgow.

Da qui passa anche Great Glen Way, un sentiero di circa 150 km che segue il Great Glen e Loch Ness, terminando a Inverness. Fort William è anche il luogo dove inizia il Canale di Caledonia. Non è un canale ininterrotto, ma una serie di canali che collegano Loch Lochy, Loch Oich e Loch Ness.

Come arrivare a Fort William in Scozia?

Ci sono diversi modi per arrivare a Fort William, generalmente un viaggio in questa cittadina fa parte di un giro delle Highlands, in ogni caso puoi prendere un autobus da Glasgow. 

Booking.com

Commenta